Mio figlio a scuola…ha un corpo (2)

back in the sky 2

Ho tenuto questo post nel cassetto per settimane, pensando a lungo se fosse il caso di pubblicarlo o meno. Mi dicevo, forse questo no, non è il caso. è una storia troppo importante.

Ma alla fine sono qui e rompo da solo questo silenzio, cercando di non fare sensazionalismo, ma riprendendo il tema a  me caro: il Corpo.

A scuola in classe ci sono i corpi dei nostri figli e mi chiedo che cosa venga osservato dai docenti in questi corpi. Come sono vestiti, se sono in ordine, se si vede la marca della mutanda, se sono truccati, piercingati, o se sono piccoli o se puzzano.

Ma ci sono ancora molte cose da osservare, e alcune raccontano molto di più degli effetti trasversali della moda del momento. C’è un corpo che comunica come un muro sul quale sono  affissi messaggi come post-it, che aspettano solo di essere letti.

E secondo me R. (la chiamerò fittiziamente così) stava comunicando qualcosa agli adulti.

Il suo piazzarsi davanti, il suo attirare l’attenzione su di sé. Alcuni sorrisi, alcuni movimenti distonici rispetto all’età, lei femmina e io maschio.

Una lampadina di allarme mi si accese in testa abbastanza in fretta: qualcosa non andava. E infatti, qualche tempo dopo, durante una riunione di verifica di un laboratorio abbiamo parlato di lei e ho scoperto che è in corso un processo in cui lei deve presenziare per testimoniare… come vittima.

Un sedicente adulto l’ha adescata in rete e l’ha convinta a spedirgli delle foto di lei nuda.

Lei ha 12 anni!!

Il tutto, per fortuna, si scopre grazie a una sua amica che confida a sua madre cosa le ha rivelato R.,  facendosi però giurare di non dire nulla alla mamma dell’amica. Fortunatamente questa mamma fa la spia, parla con la mamma di R. e ora c’è un processo.

Ma chi si occuperà di insegnare a questa ragazza come  gestire il suo corpo? Chi le insegnerà a difendersi?

A scanso equivoci: R. non aveva nessun comportamento provocante di quelli che magari vi siete immaginati qualche riga sopra. E neanche nessuno di quegli abbigliamenti che tanto imbarazzano noi adulti (non tutti a quanto pare). R. si presenta come una bella fanciulla ingenua.

Quante cose racconta il corpo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...