Bilancio del primo mese di seconda elementare

20131019-222808.jpg

Il mio pensiero fisso durante l’estate di compiti e crescita con Lollo è stato:

Questa seconda elementare non ci coglierà impreparati come ha fatto la prima.

Dopo poco più di un mese posso dire che: Sì, ci siamo organizzati, ma non mi sembra che si sia servito così tanto come mi sarei aspettata.
Ma questo è il mio punto di vista ipercritico, perché comunque alla fine di questo mese di scuola possiamo dire che:

– Lollo va in bagno a scuola tranquillo e senza il panico di incontrare i più grandi perché anche lui fa parte del mondo dei grandi adesso;
– penne e matite non spariscono più come neve al sole del primo mattino, ma hanno resistito quasi nella loro totale integrità fino ad ora;
– dopo un colloquio fatto con lui e le maestre per fare subito il punto sul suo comportamento, sembra che Lollo abbia capito bene quali spazi di gioco ci siano e quali no…

Insomma, sono state conquistati una serie di cose di base, ma che sono importantissime per il suo benessere nel gruppo classe che addirittura ha voluto invitare alla sua festa di compleanno.
Ha compiuto alcuni passi verso una positiva integrazione… che vuol dire anche crescita personale e una sua maggiore sicurezza, cosa che l’anno scorso mancava totalmente e che lo ha messo molto in difficoltà. Infatti, spesso sottovalutiamo l’importanza del benessere all’interno della classe e anche della relazione positiva con le insegnanti come un elemento che promuove in modo chiaro e incontrovertibile la resa scolastica.

Ma chiaramente non è che una mamma come me può essere soddisfatta per definizione… Non lo sono di me come potrei esserlo del mio piccolo? Quindi non sono ancora soddisfatta di come si rapporta allo studio e alla precisione con cui fa i compiti e le prove in classe.

Recentemente è tornato a casa con un compito fatto in classe in cui ha preso 6… Compito pieno di errori facilmente evitabili anche perché ci abbiamo lavorato tutta l’estate!
Mi sono infuriata…. Soprattutto quando si è giustificato dicendo di non aver fatto attenzione alla maestra. L’attenzione è ancora un bel problema per Lollo che non prestandola alla maestra ancora fa parecchi errori di scrittura che potrebbe facilmente evitare.

Insomma… i giorni passano e cresciamo insieme … Si spera più forti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...